LA FEBA CIVITANOVA MARCHE APRE IL 2021 A SAN GIOVANNI VALDARNO

Che la “prima” del 2021 per la Feba Civitanova sia di buon auspicio per tutto il prosieguo della stagione. Giusto il tempo di finire i festeggiamenti per il nuovo anno che le momò sono già alle prese con la prima sfida di questo nuovo anno. Trasferta insidiosa per le ragazze di coach Francesco Dragonetto che se la vedranno infatti con la Bruschi Basket San Giovanni Valdarno, squadra di ottima caratura ma falcidiata da casi di positività al covid: infatti le ragazze di coach Andrea Franchini non giocano una partita ufficiale da più di un mese, l’ultimo impegno contro Firenze il 14 Novembre scorso, e daranno il massimo tra le mura amiche. La compagine toscana era reduce da una striscia di cinque successi consecutivi e può contare su diverse giocatrici importanti, tra cui Liliana Miccio e l’ex di turno Ada de Pasquale.

D’altro canto la Feba è reduce da un buon momento di forma, come ci conferma Alice Pelliccetti. “Ci aspetta una partita difficile visto che San Giovanni Valdarno è comunque un ottima squadra, – esordisce la guardia classe 2000 – nonostante loro non giochino una partita ufficiale da parecchio tempo. Se da una parte potrebbero cedere qualcosa dal punto di vista agonistico, allo stesso tempo ci sarà la voglia da parte loro di riscattarsi tra le mura amiche dopo il lungo stop. Noi siamo in un buon momento di forma e questo è confermato anche dall’ultima vittoria in trasferta a Livorno.”

Palla a due sabato 2 Gennaio alle ore 21.00 al PalaGalli di San Giovanni Valdarno. Dirigono l’incontro Eugenio Roberti di Roma e Silvio Faro di Tivoli (RM).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...