Archivi tag: Feba Civitanova

FEBA CIVITANOVA, ECCO MAMMUSU SECKA

La Feba Civitanova mette a segno un altro innesto. La dirigenza biancoblu piazza l’acquisto di Mammusu Secka, pivot fisico di 185 centimetri. Di nazionalità svedese, classe 1991, il centro andrà ad arricchire con la sua esperienza ed il suo fisico, il roster biancoblu. Dopo le esperienze giovanili nei college americani, la Secka ha militato in diversi club europei mettendosi in mostra con le sue doti atletiche importanti. Nell’ultima stagione si è divisa tra il campionato islandese, con lo Skallagrimur W nella prima lega, e l’esperienza italiana in serie B tra le fila del ’91 Virtus Benevento, nel girone campano, dove ha chiuso con medie interessanti (su 17 gare 15 punti di media a partita). Con questo innesto, che si aggiunge a quello della Jaworska, la dirigenza biancoblu porta centimetri ed esperienza sotto le plance, elementi importanti per il nuovo roster in vista del campionato di B.

RIPARTE L’ATTIVITA’ DELLA FEBA CIVITANOVA MARCHE

Riparte a pieno ritmo l’attività sportiva della Feba Civitanova Marche per la stagione 2022-2023. Dopo la pausa estiva tornano a sudare in palestra le momò ed i momò per riprendere confidenza con il campo. Lunedì 22 Agosto si riparte con tutta l’attività giovanile, sia maschile che femminile, e con la prima squadra per l’avvio della preparazione atletica agli ordini dello staff tecnico biancoblu. Si proseguirà fino a lunedì 3 Settembre, poi la prima squadra tornerà a saggiare il parquet con l’attività regolare così come l’attività giovanile. La Feba insomma scalda i motori in vista della prossima stagione.

SI AVVICINA L’ESORDIO PER L’UNDER 17 DELLA FEBA CIVITANOVA MARCHE NELLE FINALI NAZIONALI DI CAMPOBASSO

Si avvicina l’esordio per le giovani dell’under 17 della Feba Civitanova Marche alle finali nazionali di Campobasso: le momò saranno impegnate da sabato 25 giugno nella fase dove saranno presenti le migliori sedici squadre d’Italia che hanno ottenuto il pass nei concentramenti interregionali.

Le formazioni sono suddivise in quattro gironi e le momò sono state sorteggiate nel girone B con Peperoncino Basket, Granda College Cuneo e la Stella Azzurra: la prima squadra che otterrà il miglior punteggio accederà direttamente agli ottavi di finale mentre le seconde e le terze dovranno scontrarsi con le seconde e terze di un altro girone, con l’ultima classificata che saluterà la compagnia. La Feba arriva a questo appuntamento dopo una settimana intensa, in cui si è lavorato per recuperare le energie dopo l’esperienza a Pontinia. Grande lavoro in palestra per poter arrivare in terra molisana nelle migliori condizioni e ottenere un grande risultato in una prestigiosa competizione. Ovviamente si cerca di recuperare anche alcune giocatrici e in questa fase, come per tutta la stagione, importante è il lavoro del centro fisioterapico Osteon che ha seguito con grande professionalità, dedizione e vicinanza le biancoblu. Le giovani momò saranno presenti alla sfilata di inaugurazione di sabato 25 giugno dove verranno presentate tutte le squadre poi le ragazze di coach Donatella Melappioni scenderanno in campo domenica 26 giugno alle ore 14:00, per la prima gara contro il Peperoncino Basket.

Forte l’entusiasmo in casa Feba e grande è la voglia di giocarsi tutte le proprie carte per ottenere un risultato che porterà grande orgoglio a tutto l’ambiente: le biancoblu in questa stagione hanno finora tenuto un trend di risultati straordinario e quindi è forte la voglia di continuare a sognare.

FEBA CIVITANOVA MARCHE TRIS DI VITTORIE E PASS OTTENUTO PER LA FASE FINALE NAZIONALE U17 DI CAMPOBASSO

Grande risultato ottenuto dalle giovani Under 17 della Feba Civitanova Marche. Le momò si sono imposte con grande carattere nel concentramento interzona a Pontinia, ottimamente organizzato dalla Virtus Basket Pontinia, dove sono state protagoniste di un tris di vittorie ottenendo il pass per la Finale Nazionale under 17 femminile di Campobasso.  Grande orgoglio per le biancoblu che hanno dimostrato un ottimo gioco, carattere e determinazione: vinte con scioltezza le prime due gare contro il Magic Chieti e Unime Messina, le ragazze di coach Donatella Melappioni sono scese in campo contro un’ottima Virtus Cagliari, in un match avvincente che metteva di fronte le due protagoniste del girone, entrambe a punteggio pieno. Una gara ben gestita dalle biancoblu che hanno evidenziato una forza collettiva notevole, riuscendo a cogliere un’importante vittoria per 67-70. Grandi festeggiamenti per il pass ottenuto per la finale Nazionale che si svolgerà a Campobasso dal 26 giugno, quindi questa settimana continuano gli intensi allenamenti per arrivare preparate all’importante appuntamento stagionale. Tanto entusiasmo e la voglia di ottenere un grande risultato per un settore giovanile, quello della Feba Civitanova Marche, che ha sempre evidenziato grandi talenti mettendo in risalto giocatrici con ottime prospettive future. C’è grande soddisfazione quindi per tutto l’ambiente grazie ad un lavoro importante che ogni anno regala diverse soddisfazioni.

Ecco il roster dell’Under 17: Grande Francesca – Armillotta Sofia – Lazzarini Giorgia – Streni Azzurra – Cesareo Camilla – Giacchetti Emma – Pecorari Sara – Vigilia Raffaela – Severini Francesca (cap) – Pempinelli Matilde – Rutili Giulia – Malintoppi Alice – Coach Melappioni Donatella

IL PUNTO SUL SETTORE GIOVANILE DELLA FEBA CIVITANOVA

Proseguono i campionati per le squadre giovanili della Feba Civitanova Marche e Civitabasket2017. Partiamo dal femminile con l’Under 17 che conclude il cammino della 2° fase ad orologio con un ruolino di marcia inarrestabile: battute nell’ordine, in casa, il Porto San Giorgio per 67-37 e il CAB Stamura Basket per 16-118. Con questi numeri le momò di Donatella Melappioni chiudono con un score di 12 vittorie su 12 partite, con il miglior attacco, 1.032 punti realizzati, e la miglior difesa, solo 372 punti al passivo. Conclusa la cavalcata trionfale regionale, adesso le biancoblu sono attese da due settimane di lavoro per arrivare al 17 giugno quando si terrà il concentramento con la prima classificata dell’Abruzzo e le seconde classificate di Sicilia e Sardegna per tentare l’accesso alle finali nazionali. L’Under 13 chiude il suo primo campionato con una sconfitta per 67-18 in casa del Pink Basket Macerata.
Nel maschile la Promozione di coach Gabriele Carmenati si arrende dopo un’altra partita tirata contro Pedaso, in trasferta, per 60-56. Una grande prova corale non è bastata contro una squadra più esperta e fisica, trascinata da una prova super di capitan Bolognini. Un buon contributo alla squadra lo hanno dato Filippo Montone, Federico Rosati e Alessandro Ricciuti i ragazzi 2006 convocati e questo è motivo di orgoglio per concludere una stagione in grande crescita.

LA FEBA VINCE CON VIGARANO MA NON BASTA

Una super prestazione delle ragazze di Donatella Melappioni non è bastata per raggiungere il pass per le finali nazionali U19 F.

Partite da un meno 15 della partita d’andata, le momine lottano con tenacia fin dal primo momento e recuperano lo svantaggio già nel terzo quarto arrivando ad un più 21 all’inizio dell’ultima frazione di gioco.

L’uscita obbligata di Giacchetti e Severini per problemi muscolari coincide con il parziale recupero di Vigarano che chiude la partita sul meno dodici. 55 a 43 il risultato finale

Il tabellino: Malintoppi 16 – Streni ne – Rutili ne – Angeloni 4 – Morbidoni – Giacchetti 11 – Lazzarini 1 – Armillotta 6 – Pronkina 8 – Vigilia ne – Severini 8 – Grande 1

L’UNDER 19 ABITARE STRENI FEBA CIVITANOVA MARCHE ATTENDE LA PALL. VIGARANO

L’Under 19 della ABITARE STRENI Feba Civitanova è pronta per la gara di ritorno contro la Pall. Vigarano per cercare il pass per le finali nazionali. Dopo la sconfitta nel match d’andata per 69-54 in un match in cui le momò hanno dato tutto ma hanno patito la fisicità delle avversarie, complice anche un arbitraggio rivedibile che tra l’altro ha penalizzato alcune giocatrici tra cui Emma Giacchetti, le biancoblu guardano alla sfida di ritorno con ottimismo, e in un arbitraggio più consono, visto che tra le due formazioni si è denotata solo una certa differenza fisica. La partita si disputerà lunedì 16 maggio alle ore 19.00 al Palazzetto di Civitanova Alta, un orario scelto per garantire il maggior accesso di pubblico per dare la giusta carica alle momò in vista di questo importante appuntamento.

IL PUNTO SULLE SQUADRE DELLA FEBA CIVITANOVA MARCHE

La Feba Civitanova Marche e la Civitabasket2017 proseguono nei rispettivi tornei la loro avventura.

Partiamo dal femminile con le momò dell’under 19 della ABITARE STRENI Feba Civitanova Marche che nella gara d’andata in casa del Vigarano, per cercare il pass per la fase nazionale, cedono per 69-54. Tutto rimandato alla gara di ritorno al Palazzetto di Civitanova Alta lunedì 16 maggio alle ore 19.00. L’Under 17 ABITARE Streni Feba Civitanova Marche prosegue la 2° fase ad orologio affrontando in trasferta l’Olimpia Pesaro venerdì 20 maggio alle ore 17.00.  L’Under 13 inizia la 2° fase ad orologio sabato 14 maggio alle ore 16.30 in casa contro l’Olimpia Pesaro.

Nel maschile la Promozione della Civitabasket2017 si impone in casa contro Grottammare per 47-37, concludendo così la seconda fase. Nella Coppa del Centenario primo round contro Pedaso, in trasferta, mercoledì 18 maggio alle ore 21.15. L’under 16 di coach Gabriele Carmenati nella Coppa Crescita prosegue il suo buon momento vincendo per 76-29 contro il Basket Vadese. Prossimo test mercoledì 18 maggio alle ore 18.00 in casa del Fanum Basket.

IL PUNTO SULLE SQUADRE DELLA FEBA CIVITANOVA MARCHE

La Feba Civitanova Marche e la Civitabasket2017 proseguono nei rispettivi tornei la loro avventura.

Partiamo dal femminile con le momò dell’under 19 della ABITARE STRENI Feba Civitanova Marche che si laureano campionesse regionale con un ruolino di marcia incredibile che le vede tutt’ora imbattute. Nella 2° fase le biancoblu hanno confermato la loro forza rimanendo così stabilmente in vetta e guadagnandosi il pass per la fase nazionale dove incroceranno la vincente tra Vigarano e San Lazzaro. L’Under 17 ABITARE Streni Feba Civitanova Marche, che ha tenuto anch’essa un ruolino di marcia importante, inizia la seconda fase contro il Basket Girls Ancona, giovedì 5 Maggio alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. L’Under 13 cede in casa del Thunder Matelica per 28-78 e contro l’Osimo Basket per 82-19.

Nel maschile la Promozione della Civitabasket2017 viene sconfitta nella seconda fase di Promozione, dopo diverse partite tirate, contro i Milwaukee Becks, Pedaso, e Il Picchio. Sabato 7 maggio ore 21 in casa ci sarà Grottammare per concludere questa fase. L’under 16 di coach Gabriele Carmenati torna a vincere in casa. Nella prima giornata della seconda fase contro Fano, con una prova concreta, conducono per tutti i quarti ed allunga anche nell’ultimo parziale.

TUTTO PRONTO PER L’ESTATE FEBA

L’estate 2022 si tinge a tinte biancoblu con la Feba Civitanova Marche. La società ha organizzato un calendario ricco di eventi per tutti i ragazzi e le ragazze per far vivere loro emozioni indimenticabili in compagnia dello staff Feba.

Dal 13 al 24 Giugno prenderà il via il Camp Enjoy Feba, una proposta ricca e divertente per gli atleti e le atlete delle annate dal 2010 al 2015. La splendida location del Moretti Village a Civitanova Marche, in 13 ettari di verde, farà da sfondo a due settimane di divertimento, giochi e compagnia dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00 con giochi motori, gare di tiro, bagno in piscina, e molto altro per garantire un’esperienza unica a tutti i partecipanti.

Un’altra esperienza unica è prevista dal 3 al 9 Luglio con il Feba Summer Camp 2022 presso il Centro Vacanze Verde Azzurro di San Faustino di Cingoli. Immerso tra le morbide e verdeggianti colline delle Marche, è certamente il luogo ideale per trascorrere una vacanza in relax tra sport e tanto divertimento. I giovani e le giovani amanti del basket non possono perdersi uno degli appuntamenti “storici” del mondo Feba, con la possibilità di vivere momenti indimenticabili seguiti da uno staff altamente qualificato tra basket e divertimento. Per info contattare il numero 3282940675 (Donatella).