CATERINA PERROTTI VOLTO NUOVO IN CASA FEBA CIVITANOVA MARCHE

Prosegue il mercato in entrata per la Feba Civitanova Marche. La dirigenza biancoblu porta a Civitanova Marche Caterina Perrotti, guizzante play classe 2001 nativa di Roma. Cresciuta nella scuola romana di basket, ha avuto esperienze alle spalle con l’Athena Roma, sfidando anche la Feba due stagioni fa, militando in serie B ed A2. Nell’ultima stagione ha vestito la canotta della Stella Azzurra Roma-Nord, in B, dove ha viaggiato su medie interessanti con 9.4 punti di media a partita in 17 partite disputate. Andrà ad affiancare Sofia Binci in cabina di regia.

“Sono molto contenta della chiamata ricevuta da Civitanova, – commenta Caterina – credo che sia la giusta realtà per tornare a giocare in serie A2 dopo aver concluso il mio percorso da under in una società come la Stella che mi ha aiutata a crescere e a migliorare come giocatrice. Sono pronta a mettermi in gioco e a disposizione della squadra e del nuovo allenatore”.

MARCY GONÇALVES NUOVO INNESTO IN CASA FEBA CIVITANOVA MARCHE

La Feba Civitanova Marche mette a segno un gran colpo di mercato. La società biancoblu si è aggiudicata le prestazioni sportive di Marcy Gonçalves, funambolica ala piccola portoghese.

Classe 1990, 177 centimetri, già nel giro della nazionale portoghese, con cui ha preso parte al recente EuroBasket Women Qualifiers, Marcy nella sua carriera ha militato in Spagna e Portogallo: cresciuta nel CAB Madeira, ha giocato poi nell’Olivais Coimbra, nel Quinta dos Lombos, nel CAB Madeira e nuovamente nell’Olivais Coimbra, uno dei principali club portoghesi, con cui ha vinto un campionato nazionale, da protagonista, ed ha preso parte anche all’Eurocup Women. Nell’ultima stagione si è divisa tra il campionato spagnolo, con l’ADBA Avilès, ed il ritorno in patria tra le fila dell’Imortal. Una giocatrice di spessore che impreziosisce il roster della Feba Civitanova Marche, grazie alla sua qualità ed esperienza, che darà l’esempio per far crescere le giovani momò nella rosa biancoblu.

POSITIVA L’ESPERIENZA DI LUCIA ADELE SAVATTERI AI FIBA UNDER 20 WOMEN’S EUROPEAN CHALLENGER

Lucia Adele Savatteri ha concluso positivamente l’esperienza ai FIBA Under 20 Women’s European Challenger. Le azzurre hanno chiuso da imbattute il loro girone, battendo rispettivamente Bulgaria, Croazia, Belgio, Lettonia e Germania, ed ha dato il suo positivo contributo anche Lucia che ha disputato tutte le partite, giocando 16 minuti con 3 punti e 4 rimbalzi catturati. Un apporto importante sotto canestro ed anche la partecipazione alla competizione continentale conferma il talento del pivot classe 2001 sui cui la Feba ha deciso di puntare quest’anno. La società rinnova i complimenti alla cestista in attesa di rivederla al palas di Civitanova Alta.

SOFIA BINCI ANCORA CON LA FEBA CIVITANOVA MARCHE

Proseguono le conferme in casa Feba Civitanova Marche. La dirigenza biancoblu è lieta di comunicare il rinnovo per la prossima stagione con l’atleta Sofia Binci. La giovanissima play, classe 2002, dopo aver fatto la trafila nelle giovanili civitanovesi è approdata in prima squadra nel 2018, per poi essere aggregata in pianta stabile dalla stagione 2019-20. Negli ultimi due anni ha trovato sempre più spazio, confermandosi come una giocatrice di talento. Nell’ultima annata sportiva ha chiuso con 105 punti realizzati, 3.9 di media, con circa 22 minuti di media a partita ed è stata frenata nel finale da un’infiammazione al tendine rotuleo che comunque non le ha impedito di dare il massimo anche nelle ultime gare con grande spirito di abnegazione. La società a tal proposito fa un “in bocca al lupo” alla giocatrice per l’intervento che subirà il 29 Luglio per recuperare da questa problematica.

“Sono contentissima della riconferma – commenta Sofia – e cercherò di dare il massimo come sempre e di non tradire la fiducia della società e del nuovo allenatore”.

ANNA PAOLETTI CONFERMATA CON LA FEBA CIVITANOVA MARCHE

La Feba Civitanova Marche conferma la guardia classe 2001 Anna Paoletti: si tratta di un’altra graditissima pedina in casa biancoblu che va ad arricchire il roster a disposizione di coach Roberto Paciucci.

Arrivata in prestito nel 2015-16, dalla stagione seguente passa a titolo definitivo con le momò venendo impegnata dal 2017 anche con la prima squadra. Di anno in anno Anna è migliorata, diventando un punto fermo della squadra. Nell’ultima annata sportiva ha chiuso con 335 punti realizzati, con 13.65 di media e 7.8 di valutazione, risultando la 18° realizzatrice del girone. Anche lei ha spostato la causa biancoblu, rimanendo in zona per l’università, e la società la ringrazia per l’attaccamento alla maglia.

“Sono contenta di continuare il mio percorso in casa FEBA e ringrazio la società per la fiducia che la società mi ha trasmesso in questi anni – commenta Anna – Spero di riconfermare quanto di buono fatto l’anno scorso e di continuare il mio percorso di crescita per soddisfare gli obbiettivi della squadra, della società e del nuovo allenatore”.

LA FEBA CIVITANOVA MARCHE CONFERMA GIORGIA BOCOLA

La Feba Civitanova Marche mette nel roster una conferma. Anche per la prossima stagione Giorgia Bocola sarà una momò. Un amore lungo con il sodalizio biancoblu da quasi 10 anni, visto che arrivò giovanissima, nel 2013, in prestito dalla Virtus Porto San Giorgio. L’anno seguente passa a titolo definitivo alla Feba e, oltre alla carriera giovanile, inizia anche quella in prima squadra dal 2015. Anno dopo anno, Giorgia ha fatto progressi enormi tanto da diventare un elemento importante per la prima squadra, a cui sono seguite anche diverse apparizioni con le nazionali giovanili. La scorsa stagione ha chiuso con 220 punti totali (9.6 di media) e 10.8 di valutazione, issandosi come una tra le migliori esterne del girone. “Sono contenta perché si tratta dell’ennesima riconferma in prima squadra e ringrazio la società – commenta Giorgia – visto che tra l’altro sono anche vicino casa. Anche quest’anno so che conteranno molto su di me e sono pronta al 100% a dare il massimo come ho cercato di fare sempre. Spero di mantenere le aspettative del nuovo allenatore”.

Ovviamente la società ringrazia Giorgia per l’attaccamento alla maglia dimostrato.

L’UNDER 18 DELLA FEBA CIVITANOVA MARCHE SI LAUREA CAMPIONE NELLA FINALE INTERREGIONALE

L’under 18 femminile della Feba Civitanova Marche si laurea campione della finale interzona. Giunge così al termine la stagione per le momò di coach Donatella Melappioni che, dopo un ruolino di marcia inarrestabile con nove vittorie su nove gare nella fase regionale che le ha viste vincere il titolo di campionesse regionali, ha visto il suo epilogo nella finale interzona contro l’Emilia Romagna. L’avversario di turno è stato il Cervia, battuto in casa per 41-61 in gara 1: un successo mai in discussione per le momò di Donatella Melappioni. Nonostante il caldo e la trasferta, le biancoblu sono riuscite ad avere la meglio delle rivali, dopo un avvio contratto da ambo le parti, grazie ad una difesa ermetica, solo 41 i punti concessi alle romagnole che avevano siglato più di 60 punti contro Pesaro. Le momò in qualche frangente sono state poco lucide in attacco, complice anche un pò di stanchezza, ma sono riuscite grazie ad una prestazione corale, con quasi tutte le iscritte a referto a canestro, a portare a casa la vittoria.

In gara 2, sabato 3 luglio, è arrivato il successo per 61-51 con le momò che hanno superato agevolmente le avversarie e si sono laureate campionesse Under 18 interregionali. E’ stato importante confrontarsi con le migliori squadre emiliane ed avere la conferma dei nostri valori.

L’UNDER 18 FEMMINILE DELLA FEBA CIVITANOVA MARCHE PROSEGUE LA SUA BRILLANTE STAGIONE

Non si ferma la corsa dell’Under 18 femminile della Feba Civitanova Marche. Le momò di coach Donatella Melappioni, dopo aver condotto il mini girone delle Marche a punteggio pieno con nove vittorie su nove incontri, hanno affrontato in gara secca il Vico Basket domenica scorsa, nella semifinale interzona Marche – Emilia Romagna. E’ arrivato un successo per 60-54 in una gara condotta per larghi tratti, con una bella partenza da parte delle biancoblu, che sono riuscite a tenere sempre la testa avanti. Ottimo apporto di Alice Malintoppi, recuperata dall’infortunio al polso sinistro e tornata nei suoi ritmi, in una gara comunque in equilibrio con le avversarie che sovrastavano dal punto di vista fisico le momò. Il match si è risolto con due palle recuperate da Severini e Medori finalizzate con due brillanti contropiedi, nelle battute finali del match, con le ospiti che non sono riuscite a recuperare lo svantaggio.
Ora è tempo della finale contro il Cervia, che ha eliminato nell’altra semifinale l’Olimpia Pesaro: si comincia giovedì 1 Luglio alle ore 19.00 in trasferta mentre sabato 3 Luglio, alle ore 19.30, gara di ritorno a Civitanova Marche.

LUCIA ADELE SAVATTERI PRIMO INNESTO PER LA FEBA CIVITANOVA MARCHE

Si muove il mercato per la Feba Civitanova Marche. Il primo innesto per la società biancoblu è quello del pivot Lucia Adele Savatteri: giovane e talentuosa pivot classe 2001, Lucia è cresciuta nel vivaio della Virtus Eirene Ragusa dove ha avuto modo anche di saggiare il campionato di A1 con alcune presenze nella prima squadra. I suoi 190 centimetri saranno utili sotto le plance sia in attacco che in difesa. Dopo un passaggio in A2 con l’High School Basket Lab nell’ultima stagione ha vestito la casacca della Virtus Cagliari sempre in A2, mostrando buoni numeri. Ha alle spalle anche diverse presenze con le nazionali giovanili Under 18 ed Under 17 ed è stata convocata al raduno della Nazionale Under 20 di Lignano Sabbiadoro (27 giugno – 9 luglio) in preparazione all’European Challengers di Sofia.

“Sono molto contenta di far parte della Feba Civitanova Marche per la prossima stagione – commenta Lucia – Sarà un’esperienza molto importante sia per la mia crescita individuale che nell’inserimento in una squadra e penso sia l’ambiente ideale per raggiungere questi scopi. Darò il massimo per crescere tutte insieme e per raggiungere i risultati che ci siamo prefissati. La squadra mi ha accolto nel miglior modo possibile, e questo è un ottimo inizio per disputare un buon campionato, ed anche la città saprà accogliermi nella maniera migliore. Non vedo l’ora di iniziare al meglio e sono pronta per questa stagione”.

Intervista Savatteri

L’UNDR 15 SILVER DELLA CIVITABASKET2017 CHIUDE PRIMA NELLA REGULAR SEASON

In un crescendo di intensità, di gioco e di maturità agonistica, i ragazzi di coach Gabriele Carmenati dominano il campionato U15 SILVER con 7 vittorie su 8 partite, una sola sconfitta nella prima giornata di campionato, colpa sicuramente di una partenza timida dopo un periodo lungo di stop dovuto alla pandemia.

Grande merito a Gabriele che ha saputo trasmettere in breve tempo il suo gioco, ai ragazzi per la determinazione e la disponibilità nel seguire anche le direttive e i protocolli per giocare in sicurezza ed evitare ulteriori stop. Grazie quindi a tutti i genitori, quest’anno ancora di più.

Siamo soltanto all’inizio di un cammino che ci deve far bene sperare per il futuro, prossimo step il camp di alta specializzazione a luglio a Cingoli che permetterà loro di completare la formazione di questa stagione ed unire ancora di più il gruppo.

Con questi risultati, già dalla prossima stagione potremmo valutare un eventuale inserimento in prima squadra di alcuni di loro, come da DNA Fe.Ba che costruisce dalle giovanili i componenti della prima squadra. Sempre avanti cosi!