IL PINK DAY APPRODA AL PALAZZETTO DI CIVITANOVA ALTA

Tutto pronto per il Pink Day, l’evento in rosa rivolto ai centri minibasket regionali. Per questa edizione è stato scelto l’impianto di Civitanova Alta, casa dell’Infa Feba Civitanova Marche. Pertanto domenica 15 Aprile il palasport sarà il teatro della più grande festa cestistica al femminile della regione. La manifestazione, organizzata dal Centro Tecnico Federale (CTF) di Roma, tocca per la prima volta Civitanova Marche è la scelta non è stata casuale, vista la presenza della Feba unica squadra marchigiana militante in A2 nazionale. Come detto la giornata sportiva è rivolta ai centri minibasket regionali e nello specifico le piccole cestiste, classe 2009, 2010, 2011, saranno impegnate nel pomeriggio di domenica. Si comincia alle 16.30, fino alle 18.00, quando il parquet del palazzetto civitanovese vedrà le piccole atlete sfidarsi in diverse partite, suddivise per fasce d’età. A seguire le piccole cestiste potranno vivere l’emozione di incontrare le ragazze del’Infa Feba Civitanova Marche. Infatti le momò faranno un’esibizione “ad hoc” per far vivere tutti i momenti di una sfida affascinante di A2: dal pre partita, con tanto di presentazione a cui prenderanno parte anche le piccole atlete, al match vero e proprio formato da due tempi di otto minuti, in un contesto comunque tutto al femminile. Non mancheranno tante altre sorprese e per l’occasione ci sarà Roberta Regis, rappresentante per il CTF di Roma. Insomma un evento importante che ha lo scopo di valorizzare ancora di più un movimento rilevante come quello cestistico femminile.

Palazzetto Civitanova Alta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...