L’INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE NON RIESCE A FERMARE LA CAPOLISTA

La roccaforte civitanovese e’ costretta a cedere sotto i colpi della capolista Empoli, che al termine di un incontro condotto a fasi alterne, riesce a spuntarla sulle biancoblu. Ad ingranare per prima e’ la squadra ospite che, dopo una prima fase di stallo prende il largo e arriva a condurre con ampio margine (6-13). Le padrone di casa si scuotono dal torpore e a 3′ dalla fine accorciano le distanze: Paoletti centra una tripla (11-13), ma a chiudere in positivo sono comunque le toscane (13-16). Il secondo periodo parte a favore delle biancoblu: a guidare la rimonta e’ Ceccarelli che nel 1′ di gioco mette a segno tre punti. A meta’ frazione la Feba conduce 24-19 e gioca bene le sue carte in difesa, togliendo margine di azione alle ospiti. Acceleratore premuto anche in attacco, con Rosier che allunga con un tiro da tre (27-21), Perini ci mette del suo spingendo fino al vantaggio a doppia cifra (31-21). Empoli risponde ma le momo’ mantengono un margine di +8 (33-25). Al ritorno dalla pausa lunga gli animi sono tesi: dopo 3′ Empoli accorcia fino a 33-31, Orsili prova a mantenere la distanza di sicurezza (37-33). Il ritmo si fa serrato: a 2′ dalla sirena Empoli si porta avanti (41-43), Mataloni recupera (43-43) ma a una manciata di secondi dalla fine le toscane guadagnano due tiri liberi che chiudono la frazione (43-45). Il botta e risposta continua nell’ultimo periodo: la squadra di casa riaggancia le avversarie e a 5′ guadagna di nuovo il vantaggio con Ceccarelli (54-52). A 2′ dalla fine le biancorosse ribaltano ancora la situazione e si portano a 55-63: per le momo’ e’ tutto da rifare, ma manca il tempo per una nuova rincorsa: e’ Empoli ad aggiudicarsi il match (59-69).

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE – USE BASKET EMPOLI 59-69 (13-16; 33-25; 43-45; 59-69)

CIVITANOVA: Orsili 8, Rosier 6, Paoletti 5, Perini 14, Bocola 4, Mataloni 12, Trobbiani, Marinelli ne, Stronati ne, Pelliccetti ne, D’Amico ne, Ceccarelli 10. Allenatore: Matassini.

EMPOLI: Rosellini 8, Calamai 9, Gimignani, Chiabotto 8, Pochobradska 21, Lucchesini, Malquori, Manetti 8, Narviciue 2, Brunelli 13. Allenatore: Cioni.

Arbitri: Belprato, Fiore.

Le parole di coach Matassini a fine gara.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...