L’INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE INIZIA LA SUA AVVENTURA IN COPPA DI LEGA

L’Infa Feba Civitanova Marche all’appuntamento con la storia. La società biancoblu è approdata per la prima volta alle final eight di Coppa di LegA. Un sogno che ad inizio stagione sembrava impossibile e invece, in un crescendo rossiniano, le ragazze di coach Alberto Matassini hanno raggiunto con pieno merito. Adesso è ora di vivere quello che sembrava un semplice sogno di una notte di mezza estate e le momò, in quel di Costa Masnaga, cercheranno di recitare un ruolo da assolute protagoniste. Un compito non facile, vista la caratura delle avversarie, tuttavia la Feba in questa stagione ha sempre dimostrato di potersela giocare alla pari con chiunque e quel che è certo, al di là del risultato, è che le biancoblu non faranno una semplice comparsata ma renderanno la vita complicata ad ogni avversario. Si comincia venerdì 3 marzo e le momò apriranno le danze nel primo quarto di finale della manifestazione contro la Scotti Use Rosa Empoli. Subito un match impegnativo, contro una compagine in salute che è reduce da sei successi consecutivi ed ha perso solamente tre volte in tutta la stagione. La squadra di coach Alessio Cioni ha il suo punto forte nell’attacco, 1.285 punti realizzati e terzo miglior reparto del girone A, con due giocatrici letali come la ceca Klara Pochobradska e l’ala classe ’89, ma con un ottimo bagaglio d’esperienza, Gabriele Narviciute. In generale un roster esperto e rodato che può contare sulle giocate di Nadia Calamai, Linda Gimignani, Guia Sesoldi, Francesca Rossellini e Sharon Wan der Wardt. Tuttavia le ragazze di coach Alberto Matassini arrivano a questo appuntamento con tanta voglia di fare bene per cercare di arrivare più avanti possibile nella competizione. Le biancoblu hanno avuto quasi dieci giorni per preparare questo appuntamento, visto il rinvio della gara contro la Matteiplast Bologna, ed hanno anche ottenuto il matematico accesso ai playoff con sei giornate di anticipo, grazie alla vittoria di Palermo su Stabia. Ancora in forse il capitano Veronica Perini ma le momò vogliono stupire tutti. Perchè in fondo alla Feba…piace stupire. Palla a due venerdì 3 marzo alle ore 15.00 alla Palestra Comunale di Costa Masnaga (LC). Dirigono l’incontro Chiara Bettini di Milano e Giulia Caravita di Ferrara. Forza Feba!

pict4273

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...