L’INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE CEDE A MARGHERA DOPO UN OVERTIME

L’Infa Feba Civitanova Marche si arrende all’overtime. Le momò, dopo un match spettacolare e appassionante, cedono al supplementare in quel di Marghera per 86-82. Non sono bastati i 40 minuti di gioco per decretare la vincente tra le due compagini, proprio come all’andata, solo che a differenza di quel 13 novembre questa a volta a sorridere sono le venete. Peccato per le ragazze di coach Alberto Matassini che hanno disputato un’ottima gara, ancora orfane del capitano Veronica Perini, contro una squadra in salute capace di inanellare il settimo successo consecutivo. Pronti via e le padrone di casa partono subito forte, volando sul 12-5 a metà della prima frazione. Tuttavia le momò reagiscono prontamente e non permettono alle locali di prendere il largo, chiudendo sul 22-20. Poi inizia un vero e proprio placcaggio, prendendo in prestito il termine rugbistico, tra le due compagini che mantengono un distacco minimo nell’arco dei restanti 30 minuti. La Feba chiude avanti all’intervallo lungo, 33-36, mentre nel terzo periodo tenta l’allungo, 38-42, subito ricucito da Rosset. Si chiude sul 55-53 per le locali. Ultimo quarto ancora più intenso, con le ragazze di coach Matassini che provano nuovamente la fuga sul 63-68 grazie a Mataloni e Ostojic, tuttavia la compagine di coach Iurlaro non molla di un centimentro e addirittura Biancat Marchet, allo scadere, fallisce il tiro della possibile vittoria. Al termine dei 40 minuti il tabellone recita 74-74 e, come all’andata, servono i supplementari. Negli ultimi cinque minuti sono decisivi i liberi di Iannucci e Rosset che fissano il punteggio sull’86-82 finale. Da segnalare l’ottima prova di Ostojic e Mataloni (49 punti in due), e anche la prestazione della nostra giovanissima 2001, alla prima stagione in A2, Alessandra Orsili, 7 punti e quinta partita consecutiva a punti. ”È stata una bellissima partita, giocata a viso aperto e ad alti ritmi da tutte e due le squadre ed entrambe meritavano la vittoria – commenta coach Alberto Matassini – Per noi vincere sarebbe stata la ciliegina sulla torta, con i due punti che ci avrebbero fatto molto comodo in classifica. Nel supplementare abbiamo commesso qualche errore mentre le padrone di casa non ha mollato mai ed alla fine sono state più lucide. Torniamo da Marghera con la delusione per non aver ottenuto i due punti che avremmo meritato, però ci sono anche segnali positivi: la squadra c’è, anche in momento in difficoltà dovuto esclusivamente ad una minore brillatezza fisica causata dai numerosi infortuni che ci stanno creando dei problemi sia in allenamento che con le rotazioni. Vogliamo continuare a lottare su ogni pallone e vogliamo recuperare tutti gli acciaccati, compresa Veronica, per giocarci le partite importanti al completo perchè questo gruppo se lo merita. Comunque non abbiamo pressioni particolari e siamo consapevoli che siamo competitivi con tutti. Questa è una stagione positiva e storica per la nostra società ma vogliamo onorarla rendendo al meglio in ogni singolo match e cercando di vincere tutte le partite che ci attendono da qui in avanti. Noi ci siamo, siamo sereni e siamo una squadra – conclude l’allenatore biancoblu – e questo è il segnale più positivo di questa stagione”.

RITTMEYER GIANTS MARGHERA – INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE 86 – 82 1ts (22-20, 33-36, 55-53, 74-74)

RITTMEYER GIANTS MARGHERA: Rosset 30, Zavalloni, Iannucci 20, Toffolo S., Fabris  NE, Castria 2, Cecili 10, Biancat Marchet 10, Trevisanato G. NE, Baldi B. 14, Pastrello S., Fiorin NE  All. Iurlaro

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE: Orsili 7, Zaccari NE, Perini NE, Bocola 3, Trobbiani J. 2, Ceccarelli 12, Ostojic 28, Gombac 9, Mataloni 21, Marinelli, Stronati NE, All. Matassini

Arbitri:Denny Lillo, Antonio Bartolomeo

Note:  Rittmeyer Giants Marghera tiri liberi 24/28 (85,7%), Infa Feba Civitanova Marche tiri liberi 13/18 (72,2%)

pict4006

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...