L’Infa Feba Civitanova Marche vuol chiudere il trittico con una vittoria

L’Infa Feba Civitanova Marche a Castellamare di Stabia per concludere il trittico. Le ragazze di coach Alberto Matassini si apprestano a chiudere il “tour de force” che nell’ultima settimana le ha portate a disputare due partite nel giro di quattro giorni. Primo impegno in quel di Palermo, poi la sfida interna contro la B. Ethic Ferrara. Sono arrivate due vittorie consecutive che hanno cancellato i due stop precedenti contro la Matteiplast Bologna e la Delser Udine. Sabato si va a Castellamare di Stabia per terminare il trittico di gare ravvicinato e potersi godere con tranquillità la sosta natalizia. Coach Alberto Matassini aveva chiesto 6 punti in tre gare prima della pausa, i primi due step sono stati completati e adesso manca l’ultimo passo per arrivare al traguardo. Nel match di giovedì contro la B. Ethic Ferrara le momò sono state grandiose sfoderando una prestazione brillante e nonostante alcune difficoltà, legate a qualche giocatrice non al top, l’allenatore biancoblu può ritenersi più che soddisfatto dalle risposte avute da tutte le sue cestiste. Il tempo è molto poco per riuscire a recuperare le energie fisiche e mentali ma le biancoblu hanno dimostrato di essere una squadra di grande carattere anche se si troveranno di fronte un avversario complicato ovvero il Basket Femminile Stabia. Nuovo il tecnico in panchina con l’arrivo in estate di Massimo Massaro, allenatore esperto con un passato nel femminile alla Phard Napoli in A1 e alla Gymnasium Napoli in A2. Top scorer di squadra è la confermata play-guardia, classe ’92, Raffaella Potolicchio in passato in A2 anche con Salerno e Battipaglia. Volto nuovo, e con medie interessanti, è la statunitense ma di passaporto irlandese Fiona O’Dwyer ala con ottime dote fisiche e tecniche alla sua prima esperienza italiana. Nell’ultima stagione ha militato nel campionato di A1 inglese chiudendo la stagione con 13.5 punti, 9.6 rimbalzi e 2 assist di media a partita. In quintetto ci sono anche la giovanissima marchigiana Maria Chiara Ortolani e Maria Gallo, guardia classe ’92 con molte esperienze in A3 e A2. Sotto le plance agiscono il pivot Maria Minervino, classe ’86 con una decennale esperienza tra A2 e A1, e la nuova arrivata, ed ex di turno, Lucia Di Costanzo nella scorsa stagione con la casacca Feba. Una compagine con un bel mix d’esperienza e di gioventù che può contare anche su un tifo molto “caloroso” che darà un’ulteriore spinta alle padrone di casa. Tuttavia le momò sono pronte per questa partita e come sempre il cuorefeba batterà più forte che mai. Palla a due sabato 10 Dicembre alle ore 19.00 alla Tendostruttura Liceo Severi di Castellamare di Stabia. Dirigono l’incontro Pierluigi Marzo di Lecce e Denny Lillo di Brindisi. Forza Feba!

pict0962

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...