LA FEBA CIVITANOVA MARCHE SI FA IL REGALO DI NATALE, BATTUTA LA MAGNOLIA CAMPOBASSO

La Feba Civitanova Marche chiude il 2022 nel migliore dei modi vincendo con autorità sulla Magnolia Campobasso per 65-50. Nell’anticipo della 3° giornata di ritorno, contro un avversario assai ostico reduce nemmeno 24 ore fa dall’incredibile vittoria in rimonta in quel di Perugia, le momò grazie ad una prestazione corale riescono ad avere la meglio delle determinate giovanissime di coach Francesco Dragonetto, ex di turno come Emma Giacchetti. Una vittoria preziosa che permette alle biancoblu di scalare posizioni di classifica in vista del 2023.

Avvio subito determinato delle ragazze di coach Iris Ferazzoli che partono forti con Binci e Jaworska ispirate in attacco, con la polacca a far valere i suoi centimetri. Trobbiani è sempre preziosa in difesa mentre le ospiti non riescono ad essere ficcanti in attacco così nel finale sale in cattedra Secka a chiudere sul 22-11 che sarà un break determinante. Seconda frazione in cui all’inizio si segna poco, poi Campobasso trova i canestri preziosi di De Sole, mentre in casa Feba il duo Jaworska – Secka fa valere i propri centimetri con Severini. Le molisane accorciano sul 37-30 con cui si va al riposo lungo. Alla ripresa delle ostilità, dopo le triple ravvicinate di Malintoppi, Severini e Baldassarre, si comincia a segnare poco con le due squadre che aumentano l’intensità difensiva, chiudendo sul 47-39. Ultima frazione ancora in equilibrio con Campobasso che fa fatica a bucare la difesa biancoblu, mentre negli ultimi minuti Binci, Angeloni e Medori confezionano il break finale con cui si chiude la contesa sul 65-50.

“Avevamo di fronte un Campobasso che non molla mai – commenta coach Ferazzoli – con tante giovani in campo, come le nostre che non hanno mai mollato. Siamo state brave ad approcciare bene la gara: abbiamo avuto un break negativo nel secondo quarto quando volevamo chiudere la partita e ci siamo fatte prendere dalla frenesia. Nonostante tutto abbiamo mantenuto sempre un buon margine e siamo riuscite a ribaltare la differenza canestri dopo la sconfitta dell’andata. Ora dobbiamo cercare di mantenere questo trend positivo anche nelle prossime partite per riuscire a salire nelle primissime posizioni. Sono contenta di essere qui e di chiudere l’anno nel migliore dei modi”.

FEBA CIVITANOVA – MAGNOLIA CAMPOBASSO 65-50 (22-11;15-19;10-9; 18-11)

FEBA CIVITANOVA: Lazzarini ne, Medori 2, Angeloni 6, Secka 13, Trobbiani 4, Binci 14, Jaworska 9, Severini 9, Sciarretta, Malintoppi 8, Vigilia ne All. Ferazzoli

MAGNOLIA CAMPOBASSO: Del Sole 14, Mascia, Lallo, Trozzola 14, Moffa 4, Baldassarre 16, Giacchetti 2, Vitali All. Dragonetto

Arbitri: Tritarelli Massimiliano di Macerata e Baleani Thomas di Civitanova Marche

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...