LA FEBA CIVITANOVA MARCHE SI IMPONE SU PATTI

Primo successo stagionale per la Feba Civitanova Marche che si impone per 65-60 contro una coriacea Alma Patti. Un match vissuto sul filo dell’equilibrio fino alla fine, in cui le momò sono riuscite a portare a casa il successo con una prova corale e con tanta attenzione ed intensità in difesa. Una prova in cui anche le più giovani del vivaio, Alice Malintoppi, Emma Giacchetti e Francesca Severini, hanno dato il loro pieno contributo. Unico neo l’infortunio accorso a Lucia Savatteri, tra le migliori in campo, uscita anzitempo dal parquet.

Primo quarto con una partenza sprint delle ospiti sorrette da Marta Verona, 0-7 dopo nemmeno due minuti di gioco. La panchina biancoblu chiama time-out e le momò rientrano in gara sul 6-7. Le due squadre ribattono colpo su colpo con le momò che passano avanti con Bocola e Paoletti, 18-15, ma le ospiti chiudono avanti la frazione sul 18-19.

Stesso canovaccio nel secondo periodo con un continuo testa a testa: le siciliane nel finale provano l’allungo, 28-31, ma le momò tengono botta e Savatteri firma il sorpasso sul finale, 32-31.

Nel terzo quarto la Feba tenta la fuga a 3’26’’ dal termine con una Perrotti scatenata, 42-37, ma si accende Micovic che porta il punteggio sul 47-44.

Ultimo quarto palpitante con le momò che cercano di allungare, 57-53 confezionato da Bocola, ma è ancora Micovic a tenere a galla le sue (57-55). Goncalves trova dei punti pesanti ma Micovic e Dell’Orto tengono aperta la gara, 61-60 a 37’’ dal termine, prima che il canestro di Trobbiani ed i liberi di Perrotti chiudano la pratica sul 65-60.

“Rispetto a Firenze abbiamo reagito prontamente – commenta coach Donatella Melappioni – La squadra è rimasta sempre sul pezzo e, nonostante un avvio difficile in cui abbiamo subito la veemenza di Patti che cercava riscatto, abbiamo avuto una bella reazione, rispettando il piano partita. Sono molto contenta di Lucia Savatteri e Giorgia Bocola, che hanno lottato a rimbalzo mettendoci tanta fisicità, e si è vista Caterina Perrotti. Soddisfazione massima poi per le più giovani che non hanno sfigurato affatto ed anzi hanno giocato con molta personalità”.

FEBA CIVITANOVA MARCHE – ALMA PATTI 65-60 (18-19; 14-12; 15-13; 18-16)

FEBA CIVITANOVA MARCHE: Goncalves 8, Paoletti 4, Bocola 16, Binci, Savatteri 11, Perrotti 19, Grande ne, Trobbiani 4, Severini 1, Giacchetti 2, Malintoppi, Pronkina All. Melappioni

ALMA PATTI: Micovic 20, Iuliano 4, Gerostergiou 2, Verona 17, De Rosa 4, Nwachukwu, Dell’Orto 3, Chiarella 9, Gualtieri 1, Bardarè ne All. Buzzanca

Arbitri: Benassola – Silvestri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...