LA FEBA CIVITANOVA MARCHE NELLA TANA DELL’ALMA PATTI

Dopo il prezioso successo in casa contro il Jolly Acli Livorno, la Feba Civitanova Marche affronta una trasferta insidiosa in terra siciliana contro l’Alma Patti.

La compagine di coach Maria Buzzanca non ha giocato nell’ultimo turno, visto il rinvio della sfida in quel di Brescia per covid, e nell’ultimo periodo ha giocato a singhiozzo, visti alcuni rinvii in calendario, anche se le siciliane hanno battuto Firenze e sono uscite sconfitte di misura da Umbertide. Squadra con un’ottima verve offensiva, può contare su alcune giocatrici di assoluto livello come Virginia Galbiati, Rosa Cupido e Marta Verona oltre ad una panchina altrettanto valida.

Un test importante per le momò che cercano conferme dopo il successo contro Livorno e vogliono punti preziosi per risalire la china della classifica.

“La vittoria contro Livorno è stata una bella boccata d’aria fresca – commenta Angelica Castellani – Ora andremo a giocare in un campo difficile contro una squadra di livello come quella di Patti, che può contare su giocatrici di grandissimo spessore e che hanno anche militato nella massima serie, quindi non sarà assolutamente facile. Noi cercheremo di fare il meglio possibile, chiaramente provando a vincere come sempre anche se siamo consapevoli che di fronte avremo una grandissima avversaria”.

Palla a due sabato 3 Aprile alle ore 16.00 al Palasport di Patti. Dirigono l’incontro Antonio Giuseppe Giordano di Gela (CL) e Andrea Parisi di Catania.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...