IL PUNTO SULLE SQUADRE DELL’INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE

Settimana in cui la protagonista è stata l’under 18 femminile di coach Alberto Matassini, impegnata nella Finale Nazionale di Battipaglia. Le momò purtroppo hanno terminato la loro avventura nel girone eliminatorio, non riuscendo ad entrare tra le prime 12 d’Italia, anche se questo non cancella l’ottima stagione disputata dalle biancoblu, capaci di cogliere un traguardo importantissimo per la società e che conferma l’ottivo lavoro fin qui svolto in termini di settore giovanile. La sorte di sicuro non ha contribuito a dare una mano alle ragazze di coach Matassini, visto che già il girone eliminatorio si era presentato subito ostico con tre pezzi da novanta: Academy Mirabello, con la squadra finalista della Finale Nazionale under 16 della scorsa stagione, Giants Marghera, arrivata terza la scorsa annata nella Finale Nazionale under 18 e vincitrice della Finale Nazionale under 16 la scorsa stagione, oltre a Lupe San Martino. Un’avventura tutta in salita ma le momò hanno dimostrato più di una volta di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Nella prima sfida contro il Giants Marghera sconfitta per 71-50 dopo che per 25 minuti le biancoblu hanno tenuto testa le avversarie. Poi, complice anche l’infortunio ad Alessandra Orsili, nel finale le rivali hanno preso il largo. La seconda gara contro l’Academy Mirabello è stato uno stop di misura e che brucia: 64-57 con il match condotto dalla Feba per tre quarti, poi nel finale qualche decisione arbitrale rivedibile ha spostato l’equilibrio a favore delle avversarie. Infine l’ultima gara contro Lupe San Martino si è chiusa sul 65-38. Uno scarto bugiardo perchè fino al terzo quarto le momò erano staccate di solo 10 lunghezze ma l’uscita anzitempo per falli di Orsili e la stanchezza hanno portato le rivali a chiudere con una netta affermazione. Comunque un traguardo rilevante ed un’esperienza significativa per le ragazze, brave nel corso di tutta questa stagione, che si sono arrese dopo aver tenuto testa a tre squadre che alla fine hanno centrato l’accesso tra le prime otto d’Italia. La stagione giovanile però non è ancora conclusa: infatti giovedì 31 Maggio, alle ore 19.30 a Recanati, si assegna il Titolo Regionale under 13 femminile. Le “momine” di Bio Lagno, che hanno chiuso prime sia la regular season che la seconda fase, affrontano in gara secca il Cab Stamura Orsal Ancona.

33374913_1845189445547262_3658847979076321280_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...