IL PUNTO SULLE SQUADRE DELL’INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE

Proseguono con risultati più che lusinghieri le avventure delle squadre giovanili dell’Infa Feba Civitanova Marche. Partiamo come sempre dal settore femminile. Squadra copertina della settimana è l’under 18 di coach Alberto Matassini che battendo per 55-48 il Basket Girls Ancona, al termine di una sfida tirata, si laurea con una giornata d’anticipo campione regionale. Un traguardo importante per le giovani momò che vale come primo step per l’accesso all’interzona: infatti le biancoblu accedono alla fase interregionale dove incontreranno il Basket Girls Ancona, Perugia, campione regionale umbra, e Umbertide per strappare il pass per l’interzona. L’under 16 di Donatella Melappioni, ancora imbattuta dopo 13 gare e sempre più vicina alla qualificazione per la fase successiva, ha osservato un turno di riposo e torna sul parquet sabato 3 Marzo, alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta, contro il Cab Stamura Orsal 2002 seconda classificata. Un match importante per difendere il primato e tenere a debita distanza le avversarie. L’under 14 torna in campo mercoledì 14 marzo, alle ore 15.30, in casa contro il Porto San Giorgio Bk. L’under 13 continua a vincere e si impone per 41-16 contro l’Olimpia Pesaro. Altri due punti preziosi per inseguire la capolista Cab Stamura Orsal Ancona. Prossimo impegno sabato 3 marzo, alle ore 18.30, in casa del Cab Aurora Unione Jesi, appaiato con le biancoblu a 16 punti. Nel maschile l’under 18 di coach Paolo del Buono subisce gli effetti del maltempo e non può giocare la sfida contro il Basket Tolentino, rinviata ad altra data.

CIG_IMG086

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...